Come riparare i capelli danneggiati? Soluzioni per tutte le tasche.


Esistono su internet tantissimi articoli su come riparare i capelli danneggiati, funzionano? Chi lo sa! Di certo non tutte si impiastrerebbero i capelli con maionese, aceto di mele o limone.

Oltre ai rimedi della nonna, in commercio ci sono tantissimi prodotti per ogni esigenza e per ogni tasca ma è difficile scegliere un prodotto che faccia al caso nostro senza sbagliare.

Il nostro beauty shop Piperitas.com ha selezionato i prodotti migliori per ripristinare il vostro capello, senza esperimenti degni di una cucina di Masterchef e solo dopo un’accurata selezione da parte dei nostri professionisti hairstylist.

Le cause possono essere differenti: da una cattiva alimentazione, lo stress, lo smog, l’uso di prodotti aggressivi come particolari tinte o l’uso scorretto di phon e piastre.

Piperitas.com propone una serie di prodotti che idratano, nutrono e agevolano la chiusura delle squame in modo che i tuoi capelli risplendano come un tempo.

La linea Extreme di Redken è una delle più conosciute e apprezzate: Extreme Shampoo, appositamente creato per i capelli rovinati e sfibrati, apporta nutrimento al capello e rinforza la fibra capillare grazie alla presenza di proteine e ceramidi.

Per chi apprezza i kit, la linea L’Oréal Professionnel ha creato Kit Nutrifier Sh, formula senza siliconi, dedicata a chi ha i capelli secchi e danneggiati, a base di Glycerolo e olio di cocco, rende il capello splendente e idratato.

Un altro trattamento di eccellente qualità è il Kerarganic Organic Keratin System: unico nel suo genere, con nano particelle in oro 24 carati che donano brillantezza ai capelli, non è per tutte le tasche d’accordo ma uno dei prodotti migliori sul mercato, è organico con amminoacidi e olio di Argan. Nella sua composizione non c’è la formaldeide o altre sostanze chimiche aggressive quindi è adatto a tutti.

In conclusione, se avete dubbi o perplessità sappiate che il nostro customer care è sempre a vostra disposizione per ogni chiarimento e consiglio. Piperitas.com

Previous Teatro a Cattolica: gli appuntamenti da non perdere
This is the most recent story.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *