Tendenze Moda 2014/15 di Arianna Elydei


 

Carissimi lettori , ecco il mio secondo articolo di Vanity Life. Siamo giunti quasi a fine luglio, con agosto alle porte. Decidere di cosa scrivervi non è stato molto complicato. Un’ estate che si lascia un po’ desiderare.. prima un caldo afoso, poi tempeste e poi di nuovo caldo e via dicendo , un’ estate che ci tiene sulle spine e con un autunno che sembra attenderci al varco! Quindi vorrei partire subito, dalle proposte dei grandissimi stilisti per l’ autunno/ inverno 2014/15. Come molti di voi già sanno (o sapranno ora leggendo) in questi giorni la straordinaria capitale ha ospitato l’ evento annuale ” AltaRoma AltaModa ” .

 

Un evento che di certo non è passato inosservato e che ha trasformato la bellissima Roma in una passerella di alta classe. Le case partecipanti sono state molte, da brand emergenti ai più affermati, con proposte anche contrastanti . Tra i tanti lo stilista Casertano Gianluca Mannara con una collezione in tonalità total Black, con giochi di luce, scollature profonde che lasciano la schiena scoperta , tubini di pizzo e trasparenze… un look femminile per la donna che per una notte vuole i riflettori puntati su se stessa, da vera diva, con abiti che dolcemente le accarezzano il corpo fino ai piedi senza cadere nell’ eccessivo, ma sfoggiando un abito sensuale e d’alta moda . Gli abiti sfilano impreziositi dalle fantastiche clutch byludo color perla, green , rosso fuoco e casual black&white. Al centro del mirino anche le proposte dello stilista Mario Costantino Triolo. Una collezione bicolore prevalentemente in nero con contrasto bianco. Abiti imprezziositi dalle linee pulite con cristalli luminosi . Opposta invece la collezione di Celli , abiti da cerimonia color rosa confetto con decori di Swarovski e veli per una donna romantica .

 

Il fantastico Renato Balestra invece propone un look con dettagli rosa, pizzi e schiena nuda. Approdando invece a Capri, Dolce & Gabbana presenta nell’ esclusivo scenario una collezione fiabesca, con giochi di colore, pizzi, stampe floreali e corpetti di velluto, impostata su uno stile medievale. Versace, invece, incentra la sua collezione su accattivanti tailleur dal taglio affilato, arricchiti di bottoni dorati e ricamati con piccoli luminosi Swarovski, portando in scena nella settimana fashion di Milano, una donna sensuale, determinata e orgogliosa della sua femminilità. I suoi design, evidenziano le asimmetrie degli abiti satin e i riferimenti militari delle giacche che sottolineano con provocante attenzione la silhouette del corpo femminile. Anche Alberta Ferretti con le sfilate di Milano ha incantato ed attirato l’attenzione di tutti, con una collezione ispirata interamente alla natura: maglioni che sfoggiano delicati ricami di uccellini, top magnificamente ricoperti da disegni di foglie e per finire cappotti dai colori caldi e tipici del periodo invernale, che richiamano l’effetto corteccia degli alberi.

Roberto Cavalli propone una moda infuocata e passionale, con fiamme ardenti su pellicce e abiti per una donna aggressiva e chic allo stesso tempo. Giacche che ricordano gli origami giapponesi, abiti leggeri e morbidi, pantaloni slim e leggings. I capi di Armani, sempre di gran classe, esaltano un gusto tipicamente parigino, fatto di stoffe morbide che esaltano la femminilità, senza tralasciare quel dolce gusto androgino, che li rende semplici e affascinanti, proponendo una donna che sfrutta la forza delle linee della moda maschile, per esaltare se stessa attraverso colori classici quali nero, bianco e grigio. Gli orli oscillano dal ginocchio al polpaccio: i pantaloni si fermano alla caviglia, vagamente danzanti. L’ outfit da sera prevede abiti da sogno, drappeggiati, vagamente da diva con deliziosi tacchi a spillo. Blumarine invece, per la sua donna, ha scelto come colore base il nero, impreziosito da decori color oro che ricordano vagamente le decorazioni d’oriente. Una donna aggressiva che sfila con abiti minidress o con splendidi capi lunghi fino ai piedi, per essere sempre al centro dell’attenzione in qualsiasi party, over midnight. Il tessuto che ha dominato le sue sfilate è senza dubbio la pelle: camicie, pantaloni e vari abbinamenti total leather (completamente in pelle) anche di vari colori.

 

La famosissima griffe fiorentina, Gucci, ha proposto una collezione di abiti dallo straordinario ed affascinante gusto retrò anni 60: capi color pastello, bellissime pellicce di goat, di shearling ed i inmancabili accessori come la borsa Jackie .. La nuova collezione proposta di Rinascimento interpreta la femminilità con un tocco vintage. Capeggiano tessuti leggeri e preziosi, arricchiti con stampe floreali e optical, oltre a capi camouflage. Rinascimento propone anche graziosi blazer scuri con farfalle colorate; minidress drappeggiati ed eleganti tubini, longuette e gonne a ruota . Le tonalità puntano sul pastello e i contrasti cromatici netti, come negli abbinamenti black & white. Queste sono le proposte di grandissimi stilisti che anche quest’ anno ci hanno sorpreso.

 

Un autunno/inverno che ci riporta ai vecchi tempi dove la protagonista assoluta è la natura, le fiabe e capispalla morbidi, geometrici ma non necessariamente maschili. Riproposti pantaloni a zampa, gonne lunghe a campana , tacchi a spillo, giacche che superano il ginocchio , il doppiopetto e il grande ritorno del montone. La maglieria cambia forma e diventa una proposta avvolgente con un total-look morbidissimo nelle varianti abito lungo o ensemble, maglione e pantalone, portati esclusivamente in tonalità tenui. Il trend militare si presenta attraverso diverse interpretazioni della field-jacket dalle proporzioni importanti. Giubbotti, cappotti e abiti in materiali pesanti o tecnici con multi-tasche . Camicie in pelle come quelle proposte da Gucci oppure per uno stile Cowgirl pelle di colore marrone, texani ai piedi e Frange come decoro.

 

Eccoci finalmente alla top ten dei colori più amati dagli stilisti. Oltre ai classici color cammello, il nero e il blu notte, si classifica anche il color Sangria: un rosso esotico perfetto per abiti da giorno che renderà ancora più chic il vostro outfit; l’ Aurora Red una tonalità ancora più sofisticata ed elegante; il Mauve Mist: un color lavanda che sembra richiamare il cielo autunnale, per una donna romantica e raffinata; il Cypress: un verde molto profondo, potente e intenso; il Bright Cobalt più acceso rispetto al blu cobalto tradizionale; il Rosa confetto e l’ Aluminum che andranno ad illuminare e a impreziosire i vostri vestiti; il Cognac: sfumatura calda, tipica dell’autunno e infine il Misted Yellow, la vera tinta di tendenza dell’autunno inverno 2014-2015.

Ci sarà da divertirsi molto questo inverno, pertanto vi rimando al prossimo appuntamento ricco di novità.

Arianna Edylei

Previous LE WEEK-END
Next Gilda Arpino in Odissea Mediterranea

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *